Google+ Followers

martedì 29 marzo 2016

Yankee Candle mania!!

Oggi voglio parlarvi della mia passione per le candele!! Fin da piccola ho sempre amato le candele,mi piaceva tantissimo l'atmosfera che creavano e il profumo che emanavano una volta accese. 
Di recente,anche se non troppo, ho scoperto le Yankee Candle, delle candele che in America sono molto famose,ma che qui in Italia non hanno ancora spopolato e non sono conosciute da tantissimi. 
Io le ho scoperte per caso un giorno alla Coin di Verona e devo dire che il loro profumo è molto veritiero e realistico. Ora vi racconterò la storia di come sono nate queste candele >>> 
"Yankee Candle Company nasce nel South Hadley, Massachusetts quando Michael Kittredge, originario di Holyoke, Massachusetts ha creato la sua prima candela profumata, Natale 1969, da pastelli di cera colorata fusi come un regalo per sua madre. I vicini iniziarono ad esprimere interesse e ad acquistare le sue creazioni, così Michael comincio a produrne in grandi quantità. La società stessa è stata fondata con l'aiuto di Donald MacIver e Susan Obremski, che erano compagni di liceo di Michael. Quando la produzione di candele è cresciuta considerevolmente, il padre di Obremski realizzò per loro il primo vero e proprio laboratorio che ha consentito un notevole risparmio per la produzione, laboratorio che venne utilizzato finchè non si trasferirono le primo sito di fabbricazione a Holyoke. L'azienda lentamente espanse e si trasferisce a South Deerfield nel 1983. Da allora queste candele sono diventate famosissime in America e poi hanno cominciato essere esportate sempre di più in altri Paesi Europei" 
Questa è la storia di come sono nate le buonissime Yankee Candle. Devo dire che esistono tantissime fragranze,dalle floreali,alle fresche, alle festive e a quelle food. 
Le mie preferite sono le food, tra cui vanilla cupcake, red velvet, snowflake cookies e tante altre. Le profumazioni sono eccezionali e alcune davvero intense, altre molto fresche e ricordano proprio il cocco,il sandalo,la lavanda...insomma se non conoscete queste candele dovete assolutamente provarle e sono sicura che ve ne innamorerete come è successo per me!! 
I prezzi non sono proprio economici, la giara piccola costa 10,99 euro,mentre la media 22,99 euro e la grande 27,99 euro. Mentre per quanto riguarda le tart costano 2,19 euro e i sampler infine 2,50 euro.

Insomma prezzi non proprio bassi,ma ne vale la pena assolutamente! Voi le conoscete? se si lasciatemi un commentino qui sotto!! un bacio 

giovedì 24 marzo 2016

Scrub che passione!!

Di recente ho effettuato una collaborazione con una ditta inglese Mrbeanbodycare che mi ha mandato a casa uno scrub da provare. Mi è sempre piaciuto devo dire provare nuovi prodotti,sopratutto quelli che riguardano la cura del corpo,e che mi permettono di prendermi cura di me stessa.
Fortunatamente ho una bella liscia già di suo,ma mi piace molto coccolarla con scrub, oli e creme senza siliconi e parabeni.
Lo scrub in questione è questo qui!! Ha un profumo buonissimo,sa veramente di caffè e di mandarino,e il profumo ti avvolge sia durante che dopo l'appliccazione. 
La pelle diventa subito morbida e liscia, quindi posso senz'altro dire che funziona e che svolge perfettamente la sua funzione.
Se anche voi conoscete questo scrub e l'avete provato o volete altre informazioni lasciatemi pure un commentino qui sotto!! 

domenica 20 marzo 2016

Collaborazioni!!

Quando ho cominciato a usare Instagram non pensavo che sarebbe diventata una passione scattare foto e condividere con le persone il mio pensiero e la mia quotidianità. Fatto sta che grazie a questo social sono riuscita ad effettuare anche delle collaborazioni con varie aziende,che mi hanno mandato i loro prodotti a casa da testare in modo tale che io possa recensirli qui e su instagram. In particolare oggi volevo parlarvi del sito www.iltuomuesli.it che ti permette di creare il tuo personale muesli.
Andando sul sito potete scegliere tutti gli ingredienti da mettere all'interno della confezione,rigorosamente prodotti scelti e tutti dall'Alto Adige,e mixare cosi il vostro muesli preferito. Io avevo scelto : fragole,lamponi,chicchi di caffè con cioccolato,pepite di cioccolato al latte,mix di cereali e tanto altro ancora. Sono stata molto contenta del risultato finale,sopratutto perché è veramente buonissimo!! Che cosa si può volere di più per una bella colazione o per una ricca merenda?! Vi consiglio quindi di visitare il loro sito internet, vi lascio anche il mio account Instagram nel caso volesse dare un'occhiata >>> chira92 
Spero che il post vi sia piaciuto,se conoscete già questo prodotto lasciate un commento giù o per qualsiasi altra cosa!!

venerdì 18 marzo 2016

Parigi è sempre una buona idea ...

Questa frase detta dalla famosissima attrice Audrey Hepburn, non chè titolo di un carinissimo libro di Barreau, non posso che condividerla appieno!! Parigi è una città magica,affascinante,unica nel suo genere,e nonostante io ami la nostra capitale e la trovi splendida,ho sempre desiderato di trasferirmi a Parigi. Ho avuto la fortuna di visitare questa città un paio di volte e me ne sono letteralmente innamorata fin dal primo viaggio.Il primo viaggio fu nel lontano 2003 quando andai a Parigi la prima volta con la mia famiglia,ricordo il bellissimo quartiere latino,l'albergo da cui vedevamo la bellissima Notre Dame, la Torre Eiffel,lo stile di vita dei parigini,la loro classe, i loro dolci deliziosi...
Siamo stati una settimana quella volta, e abbiamo visitato in lungo e in largo la città. Ricordo quando salimmo sulla torre Eiffel e salimmo i tanti gradini che ci separavano dalla cima,ma alla fine la vista da lassù era bellissima.O quando visitammo Notre Dame,una cattedrale imponente e bellissima con tutte le sue vetrate colorate,e anche qui siamo saliti nella parte più alta di Notre Dame,salendo tantissimi gradini(ancora li ricordo!)e circondati dai suoi gargoyle abbiamo ammirato uno dei panorami più spettacolari di Parigi. Mi tornano alla mente le passeggiate lungo i viali alberati e i bellissimi parchi,le fontane, io e mio fratello che uscivamo da soli il pomeriggio dall'hotel,che si trovava proprio al centro,e ci muovevamo per il quartiere latino e ci andavamo a prendere le crepes o facevamo un giretto,come se fossimo a casa nostra. Mi sono sorpresa sempre di come mi mentissi a casa in quella grande città e di come tutto mi sembrasse famigliare.IL lungo Senna pieno di piccole bancarelle dove si possono trovare bellissimi libri,stampe delle città e dipinti. Ricordo la giornata che abbiamo passato al Louvre e di come rimasi affascinata di fronte a quei bellissimi dipinti,statue,alla Gioconda di Leonardo.
Il bellissimo Sacre Coeur,dove ero rimasta affascinata dagli artisti di strada che dipingevano bellissimi dipinti, o disegnavano.
Hemingway disse "Ci sono solo due posti al mondo dove possiamo vivere felicemente: a casa e a Parigi" e per me è davvero così, quando ho visitato Parigi mi sentivo a casa mia e non mi sono mai più sentita così a mio agio in una città come li.
Ovviamente andando a Parigi non poteva mancare la visita a Disneyland Paris. Che dire, un posto magico,sembra di essere davvero nel mondo delle favole,sembra tutto reale,è un luogo dove tutti ritornano bambini,anche mio padre si è divertito come se fosse un nostro coetaneo. Abbiamo girato in lungo e in largo,fatto tantissime attrazioni,fatto foto con i personaggi, chiesto gli autografi.L'evento più emozionante è stata la sfilata delle principesse Disney, mi sono emozionata a veder passare tutte le principesse sui loro bellissimi carri.
Sicuramente è un viaggio che conserverò sempre nel cuore, e spero presto di poter tornare a visitare questa bellissima e magica città,unica e speciale.
Spero di avervi fatto venire voglia di visitare questa fantastica città!! Lasciatemi un commentino se anche voi avete il sogno di andare a Parigi o se ci siete già state!

giovedì 10 marzo 2016

My favorite telefilms ...

"C'era una volta..." E'questa una delle frasi a cui noi ragazze,donne,bambine siamo più affezionate e a cui segretamente ci attacchiamo,e non poteva che essere anche il titolo di uno miei telefilm preferiti. Avrete sicuramente capito di che telefilm sto parlando : "Once upon a time" ebbene si sono un inguaribile romanticona e devo confessare anche che vedo ancora i cartoni animati come quando avevo cinque anni. Questo telefilm racchiude quindi la mia passione per le favole,per le principesse, ma adattato ai giorni nostri e con inversione dei ruoli,i buoni sono cattivi e i cattivi sono buoni.
Questa serie cominciò a essere trasmessa nel 2011 dalla ABC e ebbe fin da subito un alto tasso di interesse da parte del pubblico. Gli autori della serie Adam Horowitz e Edward Kitsis sono gli stessi della famosa serie Lost, che non ho visto,ma ne ho sempre sentito parlare in maniera più che positiva, quindi la vedrò sicuramente. 
I personaggi principali sono Biancaneve, il principe azzurro e la loro figlia Emma che non crede affatto all'inizio del telefilm che possa esistere un mondo delle favole.
Finora sono state prodotte cinque stagioni,di cui la quinta viene attualmente trasmessa negli Stati Uniti. 
Le avventure dei nostri eroi si svolgono in una cittadina del Maine, Storybrooke, ma ci sono continui flashback con la foresta incantata e il mondo delle favole.
La prima stagione comincia con il figlio di Emma, il giovane Henry, che va a cercare la madre per aiutarlo a rompere il sortilegio,lanciato dalla regina cattiva, che ha colpito i personaggi delle favole che non ricordano più chi sono in realtà. Da li comincia il duro compito del bambino, convinto delle sue idee che siano tutti personaggi delle favole intrappolati in questa realtà, per convincere Emma della sua tesi. In questa operazione che i due ribattezzano "operazione cobra" si snodano le vicende degli altri personaggi. Tra i più importanti la dolce Biancaneve che durante il sortilegio è una maestra elementare timida e impacciata, il Principe azzurro che si trova in un coma profondo, i sette nani, Tremonito,uno dei personaggi più controversi della serie televisiva, la Regina cattiva che è anche la madre adottiva di Henry e tanti altri ancora.
Un serie piena di colpi di scena, emozionante che promuove la speranza e l'amore come motore della vita,e che ci mostra come ci si può aspettare di tutto,nel bene e nel male, dalle persone. Vi consiglio di vederla se ancora non la conoscete!! lasciatemi un commentino qui sotto se anche a voi piace Once upon a time... un bacio!!

giovedì 3 marzo 2016

Books that i love ...

Buongiorno!! Oggi voglio parlarvi di una mia passione, che vedo sempre con molto piacere anche su instagram, che mi accomuna con molte di voi: la lettura!!
Ho sempre amato leggere, fin da piccolina, ovviamente all'età di sei, sette anni leggevo libri che erano adatti a me,ma con il passare del tempo ho cominciato a leggere sempre di più e anche libri non proprio adatti alla mia età. Uno dei primi libbri che ho letto e che mi è piaciuto tantissimo avendo visto anche tutti i film ,è stato il Signore degli Anelli di Tolkien. 
Ero incantata dal mondo che Tolkien aveva creato,i personaggi con le loro storie ed avventure e l'eterna lotta tra bene e male. Inoltre è un libro che parla anche del legame di amicizia profondo che lega le persone, e dei sacrifici che si è disposti a fare per loro. Proprio a questo proposito secondo me il vero eroe della saga non è Frodo ma Sam. L'amico che gli sta vicino nonostante tutto e tutti e che lo supporta e aiuta in tutte le peripezie che affrontano nel loro lungo viaggio verso Mordor, dove Frodo deve gettare l'unico anello nel Monte Fato. Avendo letto il libro, e avendo visto il film, posso assolutamente dire che Peter Jackson è stato bravissimo a realizzare il film. Non era certo semplice estrapolare da un libro così lungo e complesso i momenti principali e fare una scrematura.Questo rimane sicuramente uno dei miei libri preferiti in assoluto .
Un'altra saga che ho amato,e chi non l'ha fatto , e quella del maghetto Harry Potter.Diciamo che questo libro è stato un pilastro per la nostra generazione, all'epoca che usci tutti conoscevano le sue avventure.
L'autrice è stata un vero genio a creare questa saga,che ha appassionato grandi e più piccoli di tutte le età. E' un mondo che mi ha sempre affascinata e devo ammettere che speravo veramente di ricevere la tanto attesa lettera di Hogwarts porta da un bel gufetto xD ma ovviamente non è mai arrivata =D
Anche di questa saga ho visto i film e anche in questo caso non posso che spendere parole positive, ottima scelta degli attori,location fantastiche e anche qui hanno saputo mettere nel film tutti gli elementi essenziali e i momenti principali.
Ma la mia passione per i libri non si ferma sicuramente alle saghe! Ebbene dovete sapere che sono una vera e proprio appassionata dei classici, mi piacciono tantissimo gli autori inglesi,russi,americani e devo dire che fino adesso ho letto una discreta quantità di libri. La mia autrice preferita e di cui ho letto ogni libro che mi è capitato sotto mano è Jane Austen.
Uno dei suoi libri che mi è piaciuto di più, ma non solo questo, è Orgoglio e Pregiudizio. Ero affascinata dal mondo e dalla cultura dell'epoca,dalle tradizioni e dalla semplicità della vita. La famiglia Bennet poi, composta da cinque figlie tutte diverse tra loro e da una madre sicuramente particolare e irriverente. La bellissima storia d'amore tra Elizabeth e Darcy, struggente, passionale e cosi sofferta. Il film poi inutile dire che mi è piaciuto moltissimo. Avete presente quando leggete un libro e vi immaginate i personaggi nella vostra testa?! ecco per me è stato così quando ho visto quel film. Questi sono solo alcuni dei libri che mi sono piaciuti,presto ne recensirò altri =D se vi è piaciuto l'articolo lasciate un commentino qui sotto!! A presto...